privacy & cookies

30 ANNI DI ATTIVITA'

Nel 2017 Molinari ha festeggiato i 30 anni di attività.

Era infatti il 1987 quando Luigino Molinari e Faustino Fratus davano vita a Grassobbio, nelle immediate vicinanze di Bergamo, all'Officina Meccanica Molinari.

Vedendo quello che è Molinari oggi, difficilmente si riesce a identificarla con l'azienda che era in origine. Una nuova sede, a Lenna, immersa nel paesaggio montuoso dell'Alta Val Brembana. Un nuovo proprietario, Giovanni Gervasoni, che ne intuì le potenzialità e la rilevò nel 2010, mettendo in atto una sorta di passaggio generazionale tra i fondatori e il loro giovane successore.

Un nuovo organico, rinnovato ed ampliato, sia numericamente che come specializzazione tecnologica. Persino l'attività produttiva è cambiata, abbandonando progressivamente la lavorazione meccanica conto terzi per dedicarsi alla progettazione e alla fabbricazione di macchinari per il settore del recycling. Ma un attento osservatore saprebbe andare oltre a questi cambiamenti evidenti, per accorgersi che in realtà i valori costitutivi dell'azienda, quelli che definiscono le attività e plasmano i prodotti, sono sempre gli stessi.

La ricerca di innovazione, la serietà, la professionalità, la dedizione per il lavoro e per le cose fatte "come si deve", secondo l'intransigente spirito orobico, hanno fin dalle origini contraddistinto l'attività di Molinari e ancora oggi sono rintracciabili nel processo produttivo: nella solidità delle macchine e nella loro capacità di rispondere perfettamente ad ogni esigenza di triturazione; nell'innovazione tecnologica continua e nell'instancabile sviluppo commerciale; nell'energia di chi ogni giorno percorre una lunga strada di montagna per recarsi in quel posto di lavoro che prima era sotto casa; nelle collaborazioni ancora in corso con i primi storici clienti e con gli stessi fornitori fidati.

Gli ultimi dieci anni sono stati di crescita e maturazione, ma senza stravolgimenti nei valori fondanti.

L'impegno di Molinari è quello di continuare così: evolvere senza mai cambiare, per costruire un futuro prezioso per l'azienda e la comunità in cui si trova.